sabato 28 aprile 2012

Quasi chapati con lenticchie e spinaci


Un piatto etnico, ma arricchito da ingredienti e sapori nostrani.
Per la ricetta ci siamo ispirate alla sua versione, apportano le nostre aggiunte.
Delle simil piadine alternative perché fatte con un preparato più rustico e una farina macinata a pietra. A differenza della ricetta originale abbiamo aggiunto lo strutto per ottenere un composto più morbido e meno croccante, anche per rimanere vicine al gusto della classica piadina
Nel ripieno un duo che ci è sempre piaciuto, lenticchie e spinaci, e che nonostante ricordi ancora i sapori invernali, ben si presta anche ai piatti estivi; naturalmente profumato con spezie e l’immancabile mostarda veneta nostrana.
Ovviamente il formaggio non poteva mancare, ma abbiamo pensato ad uno stagionato e quindi più saporito, perché non si confondesse nella morbidezza della farcia.
La preparazione è semplice e veloce e la cottura sulla piastra le rende un piatto adatto ad ogni stagione. Inoltre si prestano davvero bene, sia per una cena diversa, sia per un buffet all’aperto o per i prossimi pic nic!



Ingredienti per 5 persone:
Per 10 chapati:
100g farina 0
200g farina ai cereali macinata a pietra
1 cucch olio evo
acqua tiepida
4 cucch.ni strutto

Per la farcia:
240g lenticchie piccole precotte
235g spinaci precotti
30g formaggio Piave stagionato
1/3 cipolla bianca
2 spicchi d’aglio
1 cucch. mostarda veneta
cumino
gram masala
olio evo
sale

Setacciare le farine, unire, lo strutto ammorbidito, l’olio e per ultimo il sale; cominciare ad impastare, aggiungendo un po’ di acqua, fino ad ottenere un composto morbido. Lasciar riposare per almeno un’ora in un luogo fresco.
Nel frattempo affettare la cipolla e tagliare l’aglio a piccoli pezzi; farli dorare in una padella con un po’ d’olio. Profumare con le spezie e mescolare per pochi minuti, poi unire le lenticchie sgocciolate e far insaporire. Infine aggiungere gli spinaci e, a fuoco spento, la mostarda mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
Dividere la pasta in 10 palline e stenderle con un matterello a formare dei dischi, nè troppo grossi, nè troppo sottili.
Farcire ogni disco con le verdure, facendo attenzione a lasciare un po’ di bordo, per ultimoaggiungere il formaggio grattugiato. Bagnare i bordi con un po’ d’acqua e chiudere a mezzaluna, sigillando bene.
Scaldare una piastra antiaderente e cuocervi i chapati, facendoli ben dorare da entrambi i lati. Servire ben caldi.

19 commenti:

Federica ha detto...

Ancora più appetitosi con la nota rustica della farina di segale arricchita dai semi e il formaggio a rendere più saporito il ripieno :) Un bacione, buon we

gloria cuce' ha detto...

Gustosissimo!

Gio ha detto...

oh oh ma sono onorato! :D
proverò anch'io la farina della Rossetto, ottima variazione!
buon we

Claudia ha detto...

Ammazza che ripieno particolare che avete scelto.. però mi piace..s apete che amo le lenticchie.. baci e buona serata :-)

Renza ha detto...

Chissà come sono gustosi questi rustici chapati!
Buona serata!

Aria ha detto...

ma che bella ricetta, non la conoscevo! alla fine ce l'ho fatta a fare il pic nic, e anche questi non ci starebbero male nel cestino!

Luca and Sabrina ha detto...

Oh questa ricetta consideratela non solo copiata, ma anche preparata perchè la vogliamo assolutamente anche noi!
Mille baci da Sabrina&Luca

Ely ha detto...

Che bontà!!!!!! Sia la pasta che la farcia mi attira moltissimo e mi sa che presto lo proverò!!! Siete sempre bravissime e con idee originali e nuove! Un bacione

EMI ha detto...

davvero invitanti...brave..brave!!1

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

mi piace molto la vostra versione del chapati! io li ho fatti con la farina normale ma voglio provare questa:-) bacioni

Terry ha detto...

Che buoni! Quasi un paratha...come chimano i chapati farciti!!! Che bontà! Ottimo ripieno!

Giovanna ha detto...

Davvero molto molto golosi, mi piace questo chapati con formaggi e mostarda nostrana!
Un bacione

elenuccia ha detto...

Questa versione rustica del chapati mi ispira un sacco. Mi avete fatto venire una bella fame :)

elenuccia ha detto...

Questa versione rustica del chapati mi ispira un sacco. Mi avete fatto venire una bella fame :)

Luisa ha detto...

Chapati in versione rustica??? Mi ci butto!! Sembrano buonissimi! Baci

Giuliana ha detto...

Buoni, ne addenterei uno ora molto volentieri!!!

Lory B. ha detto...

Bravissime!!! Molto originale!!! Non vedo l'ora di provare questa ricetta!!!
Tanti baci!!!!

Mammazan ha detto...

Bella ed interessante ricetta...da tenere a portata di mano in ogni stagione!
Buon 1°maggio

carlottalittlekitchen ha detto...

Yummy...che bontà!...da provare!!

Related Posts with Thumbnails