lunedì 8 agosto 2011

Foglie di ulivo alla carbonara di capperi

Da brave appassionate di formaggi, non ci tiriamo mai indietro al momento di provarne nuove varietà.
In questo caso abbiamo provato un formaggio di capra dal profumo tipicamente intenso e dalla consistenza all’esterno simile a quella di un formaggio brie (con una “crosta” morbida a racchiuderlo), mentre all’interno sbricioloso come un formaggio quartirolo.
Le foglie di vite, con il loro sapore quasi amarognolo ed il bel colore verde, ci sono sembrate l’accompagnamento ideale.
Per la ricetta abbiamo scelto quella pubblicata sulla rivista Sale e Pepe del mese di luglio 2011, modificandola in piccoli dettagli: il formato di pasta e l’utilizzo nel condimento anche del succo dell’arancia.
A nostro parere il formaggio di capra, anziché la ricotta salata suggerita nella rivista, ha meglio esaltato il gioco di sapori: dolci ma agrumati, ben bilanciati dal particolare gusto di questa pasta.


Ingredienti:
500g foglie di ulivo agli spinaci
1 arancia gialla
4 cucch.ni capperi
2 uova
130g formaggio di capra
prezzemolo
sale, pepe bianco

Cuocere la pasta in acqua bollente salata.
Grattugiare la scorza dell’arancia e spremerla per ottenerne il succo.
Tagliare il formaggio a pezzetti.
In una ciotola sbattere le uova con il sale, pepe e prezzemolo; poi unire le scorzette di arancia, il succo, la polpa ed i capperi.
Scolare la pasta e versarla nel contenitore con il condimento, mescolare bene ed aggiungere 2/3 del formaggio di capra; amalgamare affinché risulti cremosa.
Servire la pasta con il formaggio rimanente.

21 commenti:

Puffin ha detto...

ciao ragazze, mai sentito quel formato di pasta!!
un condimento originale e saporito...mi incuriosisce, ma non vado molto d'accordo con il formaggio di capra ;)
baci

il sapore del verde ha detto...

Mi fate sempre venir voglia di sedermi alla vostra tavola!... che ricetta originale ed il formaggio che avete scelto, tutto da provare. Ottimo! bacioni grandi. Deborah

Mary ha detto...

per me tutto nuovo , dev'essere buona!

Federica ha detto...

Credo di aver visto una volta quel formati di pasta ma in versione "nature". Interessante il condimento con questo formaggio che non conosco e mi piace molto l'uso dell'arancia. Un bacione, buona settimana

speedy70 ha detto...

Questo sughetto mi intriga molto, lo proverò, grazie ragazze!!!!!!!!!!!!

Ombretta ha detto...

Interessante sarei davvero curiosa di assaggiarli, ma non so dove trovare le foglie. Voi dove le avete prese? Ciao

Elena ha detto...

ciao sono Elena, il blog è molto bello, complimenti, sono diventata una vostra zsostenitrice e se vorrete visitare il mio blog ne sarò molto felice. A presto ciao

veronica ha detto...

eccomi qui nuovamente ...questa ricettina la scopiazzo! :)))

lerocherhotel ha detto...

che bel piatto!

Claudia ha detto...

Ma formato particolare.. pensate che all'inizio mi sembravano ravioli!!! Io amo i formaggi di capra.. mcia vi ricordate il nome???? sarei curiosa di provarlo... Ottimo condimento cmq bravissime!!! baci buona giornata :-D

L'acqua 'dorosa ha detto...

Ciao, davvero invitante questa ricetta. Mi piace l'idea dell'arancio, proverò a rifarla. CArla

giulia ha detto...

Molto originale!! E' la prima volta che vedo questo formato di pasta, ma me ne sono innamorata subito!!

Ciao:))

meris ha detto...

Anche a me intriga molto questo sughetto. Mi sa che lo proverò! Grazie per la visita e se vi piace leggere seguitemi anche qui, vi mando i link.
http://librivagabondi.blogspot.com/
Qui c'è anche un GIVEAWAY a cui partecipare.

L'altro è
http://libriecioccolata.blogspot.com/
Ciao, a presto

Graal77 ha detto...

Buono!!!!!Ha un ottimo aspetto!"!!!
Buona vita e buona cucina!!!

Fausta ha detto...

Molto originale e sfizioso.
Un abbraccio e buona serata.

Chiara ha detto...

che originale questo formato di pasta , non lo conoscevo! ottima proposta ragazze! un bacione...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Un apsta decisamnete particolare e nuova per me però la trovo decisamnete appetitosa e gustosa come ogni ricetta che fate!!bacioni,Imma

Michela di beteavon.it ha detto...

Questa carbonara, che va bene anche per me senza dover elaborare nulla, verrà presto replicata in famiglia e, sicuramente, applaudita da tutti!
Bacioni

Kiara ha detto...

Mai sentito parlare di questo particolare formato di pasta...mannaggia, scopro sempre qualcosa di nuovo nel mondo dei foodblogger! E questo è stupendo! Ottimo il vostro piatto, mi piace molto, complimenti!

La cucina di Molly ha detto...

bellissimo questo formato di pasta, ottima ricetta, da provare!

Trini Altea ha detto...

Tiene que estar muy rico.
Un saludo

Related Posts with Thumbnails