mercoledì 26 maggio 2010

Taralli ai pomodori secchi

I taralli rientrano tra i derivati del pane che più ci piacciono.
Ogni volta li prepariamo con ingredienti diversi, e fino ad ora il risultato ci ha sempre soddisfatto.
Per questa occasione abbiamo scelto un ingrediente particolarmente “forte” e gustoso, i pomodori secchi, che dopo i nostri contatti con il sud Italia, abbiamo imparato ad amare ed utilizziamo praticamente ovunque ci possa stare.
Obbligatori in abbinamento sono origano e peperoncino, per dare profumo ed un leggero retrogusto pepato.




250g farina 0
1 bustina lievito secco
½ bicch vino bianco secco (caldo)
½ bicch olio di mais
acqua,
strutto
1 cucch sale
6 pomodori secchi
aceto balsamico
peperoncino
origano

Incorporare alla farina il lievito ed impastare con lo strutto, il vino, l’olio e il sale.
Cuocere i pomodori secchi un un pentolino con acqua e aceto balsamico per circa 10 minuti dal bollore.
Aggiungere al composto i pomodori sminuzzati, l’origano ed il peperoncino; lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Lasciar lievitare coprendo con un canovaccio umido.
Formare delle cordicelle di circa 5cm ed intrecciarle per ottenere la classica forma del tarallo.
Portare ad ebollizione una pentola con acqua salata; immergervi i taralli e, appena salgono in superficie, toglierli utilizzando un cucchiaio forato.
Metterli ad asciugare su un canovaccio e salarli.
Infornare a 200° per 30 minuti circa
.
Ingredienti:





Approfittiamo di questo post per proporvi un’iniziativa che secondo noi è davvero molto bella: è stata lanciata da due blogger a noi molto vicini, Pan di Panna ed Albertone, e anche questa volta ha un retroscena importante.
Si tratta di una raccolta di ricette per bambini con il fine ultimo di realizzare un piccolo ricettario il cui incasso andrà interamente a favore dell'associazione COMETA A.S.M.M.E. per lo studio delle malattie metaboliche dei bambini. Questa iniziativa ruota attorno ad un contest il cui giudice è Natalia della trasmissione televisiva LA PROVA DEL CUOCO.
Il ricettario verrà poi presentato in occasione di una giornata "didattica" fatta di giochi, cucina e creatività in una bellissima location del vicentino.
Per capire meglio di cosa si tratta vi rimandiamo al
suo post

39 commenti:

nitte ha detto...

Buoni buoni buoni ,li sapete fare voi i pomodori secchiin casa è facilissimo io li faccio sempre sevolete faccio un post con tutte le dritte,se non vi fa piacere scusatemi forse a volte non mi rendo conto che posso essere invadente!!!Bacioni
PS ho aderito anche io all'iniziativa!!!!!

marifra79 ha detto...

Che splendida idea quella di utilizzare i pomodori secchi!!!!Da copiare!Un abbraccio care

Ely ha detto...

buonissimi con i pomodori!!!

Roberta ha detto...

mamma mia che stuzzicanti questi taralli!! ^_^ bravissime!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

taralli e pomodori secchi???!!!! wawww che novità!!! siete ingegnose!! brave complimenti!!!! kisssss

M212aeganT_Moe1 ha detto...

大家隨便說,說什麽都好,就是請不要惦惦.............................................

Federica ha detto...

I tarallini per me sono come una droga. Con l'aggiunta dei pomodori secchi e dell'aceto balsamico devono essere ancora più stuzzicanti e appetitosi. Se comincio, chi mi stacca più?
Un bacione e grazie per la segnalazione ^_^ Buona giornata

pagnottella ha detto...

Anche per me come per Federica i taralli mi provocano "dipendenza" ^_^
Ma sapete che l'idea d'aggiungere il pomodoro secco è interessante?
Baci

Shade ha detto...

io ancora non mi decido a farli i taralli! intanto traggo spunto da questi che devono essere proprio buoni!!!

Mirtilla ha detto...

saranno a dir poco deliziosi!!

Mara ha detto...

grazie ragazze.... sapevo di poter contare su di voi!!!!
un bacione grande grande

sorbyy ha detto...

buonissimi!! Così non li ho mai mangiati, mi copio subito la tua ricettina Ciao

Lisa ha detto...

Semplicemente adorabili, buonissimi, complimenti!!!!!
lisa

Cristina ha detto...

non li avevo mai sentiti i taralli con i pomodori secchi, ma sembrano buonissimi..ruberò sicuramente la ricetta! intanto divento vostra sostenitrice =) ciao Cris

dolci a ...gogo!!! ha detto...

sai che buoni e sopratutto che profumo che devono emanare!!li adoro!!bacioni imma

Claudia ha detto...

Ne ho sempre un pacco a casa.... e ne mangio anche a pranzo al posto del pane.. anche se non li ho mai fatti!! Saranno buonissimi con i pomodori secchi!! Brave gemelline mie :-))) Smack!!!! buona giornata :-)

Ambra ha detto...

Della serie uno tira l'altro!!!!Adoro i pomodori secchi!!!Bravissimissime!Bacione

Manuela ha detto...

Mmhh!!! Che buoni!!!! Ottima l'idea dei pomodori secchi!! Complimenti questi taralli, profumati e saporiti..sono uno spettacolo!! Bravissime!! Baci.

Raffaella ha detto...

Noi, essendo del sud, amiamo i pomodori secchi! Soprattutto a mangiarli così su una fetta di pane! :)

questa ricetta sarà buonissima!!! :)

Barbara ha detto...

Bravissime! Mi piacciono i taralli, ma non mi ha mai sfiorato l'idea di provare a farli, ho sempre pensato che siano una preparazione laboriosa, descritta da voi sembra facile, ma forse per me e' consigliabile continuare a comprarli :) complimneti!

Oxana ha detto...

Che buoni e belli taralli, ragazze! Bravissimi come sempre!
Baci

Nel cuore dei sapori ha detto...

Mhh, troppo sfiziosi! Complimenti!

Acquolina ha detto...

buonissimi i taralli, i vostri, poi, sono speciali!
Francesca

Micaela ha detto...

che buoni! sembrano proprio i tarallini artigianali che si vendono nei tarallifici in Puglia!!! ne assaggerei volentieri una decina :-) un bacione.

rebecca ha detto...

sfiziosetti!!!molto buoni!
cioa reby

Danea ha detto...

Mamma mia, devono essere deliziosi!! Con il peperoncino li ho provati, ma con i pomodori secchi no, devo rimediare :-P
Bravissime :D

Onde99 ha detto...

Me li immagino deliziosi, nella loro sapidità!

Mammazan ha detto...

Immagini questi taralli saporiti e croccanti!!
L'aggiunta dello strutto e dei pomodorini secchi fa certo la differenza!!
Baci

Federica ha detto...

davvero sfiziosi questi taralli! complimenti!

SUNFLOWERS8 ha detto...

Che sia la volta buona che imparo a fare i taralli?!?!?!? Di sicuro mi è venuta voglia di piluccare...
bacioni

Luca and Sabrina ha detto...

Buonissimi questi taralli con i pomodori secchi, anche noi ne abbiamo di speciali, arrivati a noi direttamente dalla Calabria! Una domanda, perchè abbiamo intenzione di rifarli, quanto aceto balsamico va aggiunto nell'acqua? Un cucchiaio, di più?
Buona serata da Sabrina&Luca

deny ha detto...

BUONISSIMI!!Credo che potrei fare il "tonfo" BRAVISSIME!!!deny

speedy70 ha detto...

deliziosi questi taralli: già annotata la ricetta!!! Grazie, baci!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Mi potrei anche ubriacare mangiando tarallucci e vino...

Fabiana ha detto...

bellissima l’idea di farli con i pomodorini... bravissime

Lady Cocca ha detto...

Adoro i pomodori secchi...mi arrivano direttamente dalla sicilia e questi tarallini sono divini e da provare subitissimo...ciao raghazze buon we

accantoalcamino ha detto...

Questi taralli li faccio!! Adoro i pomodori secchi!!

Lucia ha detto...

Idea originale e gustosissima: brave!!! :-)

crumpetsandco ha detto...

Anche io adoro i taralli!!!
coi pomodori secchi mai provati e mi intrigano molto!
grazie per la ricettina!:)

Related Posts with Thumbnails