giovedì 10 aprile 2014

Petto di pollo su salsa fresca di yogurt e pomodorini con confit e mandorle croccanti

Quando si dice che internet aiuta: abbiamo scoperto la sua ricetta navigando su FB, ci ha colpito per la semplicità di esecuzione e l'accostamento delicato dei sapori.
Decise a provarla, abbiamo modificato un po' gli ingredienti e la preparazione, preferendo utilizzare solo lo yogurt e tenendo qualche pomodorino intero, da servire con la carne.
Abbiamo osato nell'utilizzo della mostarda alle clementine e dell'aroma alla vaniglia per addolcire e profumare i pomodorini; tuttavia il risultato non è stato eccessivamente dolce come si potrebbe pensare, anzi hanno creato il giusto bilanciamento con i gusti più aciduli di yogurt e limone.
Un piatto indubbiamente fresco e leggero, bello per i colori e le diverse consistenze: cremosa la salsa, morbido il pollo e i pomodini e croccanti le mandorle.

 

Ingredienti per 7 persone:
820g petto di pollo in pezzi
500g pomodorini pachino
250g pomodorini datterini
1 cucch capperi 
150g yogurt greco magro 0%
mandorle a lamella
1 cucch mostarda alle clementine
1 limone succo 
prezzemolo
origano
sale alle erbe aromatiche
glassa gastronomica all'aceto balsamico
2 fialette aroma alla vaniglia
2 cucch olio evo
sale


Lasciare marinare per una notte il pollo in una crema di yogurt, succo di limone e una fialetta di aroma alla vaniglia.
Tagliare a pezzetti i pomodorini e farli appassire nel forno a microonde senza alcune condimento. Quando sono quasi pronti insaporire con la mostarda, la fialetta di aroma alla vaniglia, il prezzemolo e la glassa gastronomica; mescolare aggiungendo un po' d'olio e salare.
Far colorare le mandorle cuocendole per qualche minuto in forno a microonde senza alcun condimento.
Preparare la salsa: frullare 2/3 dei pomodorini con la marinatura, aggiungere i capperi ed insaporire con l'origano ed il sale aromatico. Tenere la salsa in frigo per almeno un'ora.
Cuocere il pollo sulla piastra antiaderente, quindi unirlo nella pirofila con i pomodorini rimasti e passare in forno con funzione ventilata a 160° per circa 20-30 minuti.
Servire distribuendo sul fondo del piatto la salsa di pomodoro e yogurt, poi le fette di pollo e coprire con i pomodorini del fondo di cottura e le mandorle. 
A piacere bagnare con un filo di olio al peperoncino.

11 commenti:

elenuccia ha detto...

Questa idea mi piace proprio tanto. Primo perche' e' un'idea leggera ma sfiziosa cosa che non guasta in vista della prova costume. E poi mi piace molto il colore, mette allegria

Claudia ha detto...

Buonissimi così presentati su quella salsina.. Cerco semrpe idee nuove e sfiziose per cucinare i petti di pollo! smackkk

Simona ha detto...

Poesia pura... e me lo segno quella salsina buonissima!

Simo

Pamy ha detto...

ciao, io adoro il pollo in tutti i modi;) brave!!

Claudia Magistro ha detto...

audaci siete eh? Brave così si fa, credo che se non osi non nasce niente di nuovo, brave, bravissime
:*
Cla

Chiara Giglio ha detto...

un modo molto saporito per mangiare il pollo, grazie!

Marghe ha detto...

Mi sembra un accostamento molto riuscito ed elegante!
Complimenti e un abbraccio

Serena ha detto...

Ecco una bella idea per consumare il pollo anche nella stagione più calda e in forma più saporita della classica insalata!

Serena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valentina ha detto...

Che bella ricetta! Un modo diverso per preparare il pollo! Grazie!
http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

Maria Grazia ha detto...

Che splendida idea! Raffinatissima soluzione per cucinare il petto di pollo! Mi siete state preziose, ragazze! Grazie!!!
Buona settimana!
MG

P.s. colgo l'occasione per informarvi che ho erroneamente cancellato il vostro commento ad un mio post. Mi capita, purtroppo, quando cerco di pubblicare dal cellulare. Scusate!!! Un abbraccio!

Related Posts with Thumbnails