domenica 24 febbraio 2013

Una crostata alla soia con una morbida farcia di lenticchie e crema di verza

Una crostata che si caratterizza per la base morbida e molto saporita ed una farcia a strati: legumi sul fondo ed una crema in superficie.
L'abbinamento non è per noi nuovo, la particolarità infatti risiede nella composizione degli ingredienti. Il collante tra verza e lenticchie è un formaggio che ci ha particolarmente colpito per la sua scioglievolezza e delicatezza. Immancabili poi, con queste due verdure, i dolci datteri e la gustosa mostarda nostrana.

VINO CONSIGLIATOPinot Nero (vino dal colore rosso rubino, che con l’invecchiamento tende a diventare granato con riflessi aranciati, profumo fresco e delicato che ricorda la frutta matura e le spezie, di grande equilibrio, in cui l’acidità, i tannini e l’alcol sono perfettamente bilanciati tra loro)


Ingredienti:
Per la base
100g farina 0
50g farina di soia
190g farina autolievitante
olio evo 
sale
Per la farcia
1,6kg verza
130g lenticchie giganti secche
180g formaggio Camoscio d'Oro
6 datteri
1 cucch mostarda veneta
1 uovo
glassa gastronomica all'aceto balsamico
cumino
vino bainco
olio evo
sale aromatizzato alle erbe
sale

Mettere in ammollo le lenticchie per circa 12 ore.
Mondare e lessare la verza in pentola a pressione.
Setacciare le farine, unire abbondante olio ed insaporire con sale; impastare con acqua calda fino ad ottenere un panetto omogeneo da far riposare in frigo per circa 30 minuti.
Soffriggere lo scalogno in un pentolino con l'olio, versare le lenticchie e bagnare con il vino bianco. Portare a cottura insaporendo con cumino e sale.
Mescolare le lenticchie con metà della verza, i datteri a pezzetti e la mostarda; aggiungere poi il tuorlo d'uovo ed il formaggio a pezzetti.
Frullare la verza rimanente con l'albume montato a neve, la glassa ed il sale alle erbe fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Foderare una tortiera con carta da forno stendendovi poi la pasta alla soia, passare quindi in forno a 200° con funzione ventilata sul ripiano più basso per circa 5 minuti.
Farcire la torta con il composto di lenticchie e coprire con la crema di verza. Mettere nuovamente in forno per circa 30 minuti fino a doratura della pasta.

12 commenti:

Federica ha detto...

Particolarissima la farcia di quetsa crostata, ricca, dolce e profumata. La vostra fantasia è sempre sorprendente. Un abbraccio, buona serata

Memole ha detto...

Sfiziosissimo!!

raffy ha detto...

molto originale, la provo..voglio prendere per la gola i miei!!

Ely ha detto...

Delicatissima, care! Complimenti di cuore e un abbraccio per una felice domenica sera. :)

Simo ha detto...

un ripieno veramente ricco che mi incuriosisce molto per l'insieme dei sapori che non ho mai provato......

Clara pasticcia ha detto...

Particolare e insolito, da provare!

Kittys Kitchen ha detto...

Buongiorno e buona settimana!
Lenticchie e verza messe in una crostata? Ma che idea carina e molto healty.
Deve essere un abbinamento interessante

Arianna Frasca ha detto...

Ma che piatto particolare. Il mix dei sapori è insolito ma molto gustoso!

elenuccia ha detto...

Questa farcia e' davvero molto originale. Un'unione di sapori che non ho mai provato

colombina ha detto...

Che buona, ripiena di verdure e formaggio... una delizia! Un bacione

conunpocodizucchero Elena ha detto...

ciao ragazze! Come state? E' un po' che non ci sentiamo ma vi vedo sempre in gran forma a giudicare dalle squisitezze che pubblicate! :-)

Serena ha detto...

Sempre originalissime voi!!!

Related Posts with Thumbnails