venerdì 29 gennaio 2010

"Palline" dolci di zucca

Questa volta eravamo intenzionata fare i ravioli di zucca, ma a causa della semola, forse non di ottima qualità, non siamo riuscite ad ottenere una pasta sufficientemente asciutta. Così ci siamo reinventate la forma.
Il curioso metodo di cottura, al vapore, è dovuto proprio alla necessità di evitare che le palline si sfaldassero, e quindi di perdere la farcia.
Per il ripieno volevamo qualcosa di dolce e diverso, così abbiamo cercato di arricchire la nostra zucca con due ingredienti altrettanto dolci: entrambi abbinati spesso con questa verdura, ma raramente tra di loro.
Il condimento non poteva che essere in linea, riprendendo alcuni elementi del ripieno, portati all’estremo con l’aggiunta del miele e di un formaggio morbido (dopotutto è sempre un primo piatto no?!).
Queste palline sono risultate morbide e cremose (il liquido di cottura ha fatto si che la pasta non diventasse secca), dolci ma senza esagerare.
Secondo noi è un primo piatto dal gusto originale ed insolito.


VINO CONSIGLIATO: Prosecco Brut di Valdobbiadene (bianco, frizzante e fruttato)




Ingredienti:
Per la pasta
400g semola rimacinata di grano duro
2 uova
noce moscata
acqua
sale
Per il ripieno
100g zucca
5 amaretti morbidi piccoli
2 cucch mostarda di pere
sale
Per il condimento
margarina vegetale
latte
30g formaggio Asiago
7 amaretti morbidi piccoli
2 cucch mostarda
3 cucch miele d’acacia

Preparare la pasta impastando la farina con le uova , la noce moscata ed il sale, formare un composto omogeneo aiutandosi con l’acqua. Lasciar riposare per due ore.
Lessare la zucca, schiacciarla e mescolarla con il resto degli ingredienti del ripieno.
Stendere la pasta, ricavarne 4 strisce abbastanza sottili, da farcire con il ripieno; arrotolare, tagliare dei tronchetti e fissarne bene le estremità, formando delle palline.
Lasciar riposare la pasta per circa 20 ore affinché si asciughi.
In una padella mettere le palline con il burro, acqua, latte e sale. Cuocere con un coperchio a chiusura ermetica.
Nel frattempo, in un pentolino, scaldare la mostarda con il miele, il formaggio a scaglie e 3 amaretti sbriciolati. Allungare il composto con un po’ di acqua di cottura, perché non diventi troppo denso.
Servire le palline con il rimanente liquido di cottura, condire ogni piatto con la salsa e guarnire con i restanti amaretti sbriciolati.

34 commenti:

Federica ha detto...

Che ideona, gnocchi ripieni di zucca simili ai tortelli! Ma siete davvero mitiche. Un bacione ragazze :*

stefi ha detto...

Ciao ragazze!!! Un abbinamento di sapori molto particolari, peccato che non riesco a visualizzare la foto!!
Ciao buon fine settimana!

Manuela ha detto...

Devono essere squisite!!! Ma lasciare riposare la pasta 20 ore non è un po' troppo? Baci

marifra79 ha detto...

Ciao care...che belle e che buone devono essere....un abbraccio e buon fine settimana

luxus ha detto...

mai assaggiato un dolce così... curioso.
ciao!

Lalla ha detto...

buoneeeeeeeee sono proprio curiosa di assaggiarle...
anche io in questi giorni ho pensato di fare la pasta ripiena di zucca ma il mio terrore era proprio quello di nn riuscire a chiuderli perfettamente e perdere il tutto per strada anzi in pentola.... ora so come poter rigirare il prob se si presentasse ;) grazie ragazze!

Daniela ha detto...

Beh nello sbaglio hai inventato una nuova ricetta, brava...
baci

Federica ha detto...

che belli! particolati e deliziosi!

Gunther ha detto...

che bella ricetta il ripieno la mastarda di pere gli d ail giusto mordente

Laura ha detto...

Bella ricetta, complimenti!!
Ciao e buon fine settimana ;)

Mirtilla ha detto...

ma guarda te che bonta'!!!

Alice4161 ha detto...

Una ricetta super gustosa!!


bravissime

Francesca ha detto...

Complimentoni!!! Avete risolto alla grande, risultato golosissimo!!!!
Franci

Barbara ha detto...

Adoro le cotture al vapore, e queste palline mi sembrano ottime! Baci!

Tania ha detto...

Il vostro metodo di cottura secondo me regala ancora più sapore a queste insolite palline, sono stupefacenti!

blunotte ha detto...

MA QUANTO sono invitanti??
brave, come sempre mi viene l'acquolina ogni volta che passo di qui

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un piatto davvero ricco anzi ricchissimo di sapore e gusto!!siete sempre piu brave bimbe!!bacioni imma

ilcucchiaiodoro ha detto...

Ecco non tutte le ciambelle escono con il buco ma chi l'ha detto che non sono altrettanto buone? Fantastica la vostra "rivisitazione" Buon fine settimana

Caty ha detto...

complimenti , un'idea davvero squisita per me che adoro la zucca!

crumpetsandco ha detto...

Davvero originali!
bello il tocco della mostarda!
ragazze creative!;)))

colombina ha detto...

che bella ricetta originale, mi ricorda alcuni piatti che ho mangiato a Udine , una pasta ripiena con ricotta zucchero e cannella!!! Brava

Lady Boheme ha detto...

Molto invitanti e deliziose!

Lisette ha detto...

wow. sembrano ottime.complimenti! grazie per essere passate da me!

il sapore del verde ha detto...

Ragazze, a me la zucca piace in tutte le maniere e le vostre palline quindi non fanno eccezione... anzi! Mi sembrano invitanti e gustose... alcune volte le leccornie migliori nascono così! Un caro saluto e a presto. deborah

il sapore del verde ha detto...

Ragazze, a me la zucca piace in tutte le maniere e le vostre palline quindi non fanno eccezione... anzi! Mi sembrano invitanti e gustose... alcune volte le leccornie migliori nascono così! Un caro saluto e a presto. deborah

Roberta ha detto...

ragazze mi sta venendo l'acquolina!!

Roberta ha detto...

ragazze mi sta venendo l'acquolina!!

Luciana ha detto...

Molto invitanti e golose queste palline, bravissime!
Ciao e buon w.e.

VanigliAli ha detto...

Eh va beh essendo mantovana.. certe associazioni a delinquere stile zucca e amaretti mica posso fare altro che approvarle a milllllemila!!! ^.^
Sgnammete.. :)

nicole c ha detto...

ma che buona idea!!siete bravissime,sicuramente otime!!ciao e buona domenica!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Buona domenica ragazze!Gustosissime queste palline e davvero carine!

Elena ha detto...

Care ragazze, già vi vedo a spadellare in cucina con stì gnocchi/raviolo...troppo forti! Baci

dario ha detto...

fantastici direi!!!!! (beh..si sa..dove c'è "dolce" io ci sguazzo!!)
d'accordissimo sulla scelta del vino!!!!(è il mio preferito)
ciaoooooooo

sally ha detto...

Un piatto ricco di sapori e davvero curioso, vi dico sinceramente che lo assaggerei molto molto volentieri.

Related Posts with Thumbnails