sabato 28 settembre 2013

Canederli di grano arso su letto di funghi e cavolo viola

Iniziamo anche noi con le ricette autunnali: una preparazione tipica trentina che preferiamo servire in versione asciutta.
Per questa ricetta abbiamo utilizzato funghi e cavolo per creare un piatto unico, non di solo pane e erbette. 
Particolarità dei nostri canederli: la farina di grano arso nell'impasto, a dare un sapore più rustico, e del pecorino in crosta di pepe, per dare un cuore filante e pepato.
A differenza della classica preparazione, che prevede la cottura in acqua salata, noi preferiamo saltare questo passaggio e cuocere i canederli direttamente sul piatto crisp. In questo modo otteniamo delle palline comunque compatte, altrettanto morbide e dorate, assicurandoci allo stesso tempo una perfetta riuscita. 

VINO CONSIGLIATO: Rubino Frizzante Cantina Cormòns (vino dal colore rosso rubino intenso, con riflessi violetti; sapore gentile, profumato e speziato; basso grado alcolico e assenza quasi totale di zuccheri)


Ingredienti per 15 canederli:
350g pane raffermo
1 cavolo viola piccolo
400g funghi misti affettati
2 spicchi d'aglio
formaggio pecorino in crosta di pepe nero
1 uovo
cannella
noce moscata
prezzemolo fresco
7 foglie salvia fresca
vino bianco
olio evo
500ml latte 
sale, pepe nero

Spezzettare il pane grossolanamente e lasciarlo ammorbidire in una ciotola con il latte, per almeno un giorno.
Mondare il cavolo, affettarlo e lessarlo in pentola a pressione per 20 minuti dal fischio.
Mondare l'aglio e soffriggerlo in padelle con l'olio, unire i funghi e portare a cottura con il vino bianco, insaporendo con 3 foglie di salvia e il prezzemolo; regolare di sale e pepe.
Nel mulinex tritare il pane, quindi versarlo nuovamente nella ciotola ed unirvi l'uovo sbattuto, 3 - 4 cucchiai di cavolo, farina, miele, salvia sminuzzata, noce moscata, cannella, glassa gastronomica, sale e pepe.
Con le mani bagnate formare 15 palline e all'interno di ognuna inserire un cubetto di formaggio.
Mescolare funghi con il cavolo rimanente e la glassa; versare le verdure sul fondo del piatto crisp, quindi mettere i canedereli.
Cuocere in forno a microonde con funzione crisp per circa 25 minuti, rigirando i canederli per ottenere una cottura uniforme.
Servire i canederli sul fondo di verdure.

13 commenti:

Simo ha detto...

un piatto bello ricco e corposo, perfetto per i primi freddi....buonissimo!!!!!!!!

la cucina della Pallina ha detto...

ed ecco che il grano arso mi tenta di nuovo....non l'ho preso all'ultimo ordine online ma prossimo giro..mm vediamo!

edvige ha detto...

Ottima ricetta io avevo raccontato la storia del grano arso e perchè si chiama cosi. Buona domenica

Lara Bianchini ha detto...

una fantastica ricetta, e seiete le regine del crisp!

Claudia ha detto...

Io non ho mai mangiato nemmeno i classici.. I vostri invece sono ricchi di gusto ed originali.. bacetti :-)

La cucina di Esme ha detto...

Ogni volta che vado sulla neve mangio i canederli, ma i vostri hanno una marcia in più!
buona serata
Alice

Monia V ha detto...

Che bella ricetta, rustica e originale! Proverò... adesso, con questo tempo autunnale, viene davvero voglia di canederli! Ciao, Monia.

Serena ha detto...

Bellissimi!!! Io li faccio domani e cercavo proprio un condimento diverso... speriamo di trovare il cavolo viola!

Paprika&Paprika ha detto...

QUanto mi piace la cucina trentina!
Forse anche per il fatto che certi piatti assomigliano ai piatti di casa mia (Ungheria) Anche da noi esistono i canederli (o comunque una cosa simile)! Buona questa versione!

Francesca P. ha detto...

I canederli li lego ai miei ricordi di montagna, quando andavo in vacanza da piccola e nei rifugi li prendevo sempre sempre sempre! :-) A casa ho provato a farli una volta ma con pessimi risultati (si sono tutti sbriciolati, sob) ma voglio riprovarci assolutamente, mi piacciono troppo!

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

credo di averli mangiati un paio di volte durante la settimana bianca, mi piacerebbe provare a farli grazie della ricetta

Maddalena Laschi ha detto...

Mi piace questa nuova cottura dei canederli, li ho sempre preparati in brodo, ma questa ricetta me la voglio proprio appuntare, bravissime ragazze e complimenti per tutto!
maddy

Annalisa Sandri ha detto...

bellissimo piatto! anche a me piacciono asciutti i canederli..brave!

Related Posts with Thumbnails