domenica 13 gennaio 2013

Zucca e carote nere in crosta di soia

Una torta che si caratterizza per il contrasto tra la base e la farcia: più rustica e croccante la prima, dolce e morbida la seconda.
La farina di soia ha giocato un ruolo primeggiante nel sapore, tuttavia si è ben combinata con i gusti delle verdure; abbiamo infatti abbinato alla zucca una tipologia di carote quasi zuccherina ed un formaggio di capra come il Chevri particolarmente tenero, quasi sbriciolabile, e saporito.
La cottura al crisp ci ha garantito la fragranza di una crosta dorata a racchiudere questo ripieno, bello anche per l'effetto cromatico viola ed arancio.

VINO CONSIGLIATO: Prosecco di Valdobbiadene DOC Brut (vino bianco dal colore giallo paglierino, profumo intenso, fine e fruttato, sapore fresco, secco e ben equilibrato con una buona persistenza aromatica)


Ingredienti per 4 persone
Per la base:
100g farina di soia senza glutine
110g farina 0
30g strutto
2 cucch olio evo
aghi di rosmarino
sale
Per la farcia:
170g carote nere
317g zucca mondata e cotta
128g formaggio di capra Chevri
noce moscata
sale

Setacciare le farine, unire lo strutto ammorbidito, l'olio ed insaporire con il rosmarino ed il sale. Aiutandosi con l'acqua calda, impastare per ottenere un composto omogeneo, da lasciar risposare per almeno 20 minuti in frigo.
Cuocere la zucca a pezzi in forno a 180° per circa 30 minuti.
Mondare, tagliare a rondelle e lessare le carote.
Mescolare la zucca con le carote, unire il formaggio ed insaporire con la noce moscata ed il sale.
Stendere la base in due dischi di diverse dimensioni: con il più grande foderare la teglia crisp e farcire con le verdure. Cuocere per circa 5 minuti nel microonde con funzione crisp.
Coprire la torta con il secondo disco più piccolo e proseguire la cottura in microonde per circa 10 minuti.

19 commenti:

Francesca in the kitchen ha detto...

Che buona, sembra quasi una crostata dolce, ma con quel ripieno al formaggio e zucca per me é proprio irresistibile!

Sabrina Fattorini ha detto...

Che bella ricetta ... la rifaccio anch'io!!! E ' un modo carinissimo di usare la zucca ...
Se vi va di dare un'occhiata, ho pubblicato una intervista a Fabio Picchi del Cibreo ...

http://architettandoincucina.blogspot.it/2013/01/1-appunti-di-toscana-fabio-picchi.html

Bacioni!!!

Mammazan ha detto...

Questa ricetta mi piace molto..unico problema al super le carote nere proprio non ci sono mai!!
Un bacione

carmencook ha detto...

Ma che bella ricetta!!!
Particolarissima ed interessantissima!!
Complimenti!!
Un abbraccio e buona serata
Carmen

Sabrina Fattorini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
m4ry ha detto...

Davvero molto particolare questo dolce..

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Davvero una ricetta interessante, mi piace molto!!

Federica ha detto...

L'originalità è sempre il vostro forte. Una torta salata particolarissima dalla base al ripieno. Sono davvero curiosa di provare le carote viola. Un bacione, buona settimana

Il Mondo di Milla ha detto...

Ma che spettacolo un insieme di sapori e consistenze diverse, originali come al solito, grave :-)

Ely ha detto...

Davvero originalissima questa preparazione! Cosa darei per assaggiarla! Peccato per la mia allergia alla soia. Siete splendide!! Un abbraccio!

Claudia ha detto...

Non conoscevo la farina di soia... ottimo il ripieno che avete scelto! Baci e buon inizio settimana ;-)

Kittys Kitchen ha detto...

Incantevoli le carote nere, che ripieno colorato che assume questa torta rustica

carpe diem ha detto...

molto bella da vedere e molto particolare!!

veronica ha detto...

che forteee sembra una crostata al cioccolato invece....salata wowwww

Serena ha detto...

La farina di soya devo tenerla a mente per quando cucino per la mia amica celiaca, quanto alle carote nere... ma dove le pescate queste raffinatezze?

Claudia Magistro ha detto...

non conosco nemmeno lontanamente la farina di soia ma mi fido ciecamente ma una domanda che cappero è il crisp?
:)
*
Cla

dolcipensieri ha detto...

ciao
qui da voi trovo sempre grosse novità... torta interessante!!! ma com'è la taglia crisp? una marca o proprio una particolare teglia per microonde?

Natalia ha detto...

Mai provate le carote nere. Ricetta che mi incuriosisce!
Baci.

caramel à la fleur de sel ha detto...

Bellissima ricetta da rifare quanto prima, quindi da domani mi metto subito alla ricerca delle carote nere, poi mi faccio sapere ^ - ^ un abbraccio

Related Posts with Thumbnails