martedì 28 giugno 2011

e Curnucell portafortuna

Uno dei souvenir che ci siamo portate a casa da Napoli è stata questa pasta portafortuna.
Naturalmente si tratta della pasta di Gragnano, quindi con una sua storia ed un’attenta lavorazione, che la rendono unica, gustosa e più ricercata rispetto alla pasta cui siamo abituati.
Forse dalla foto non si vede bene, ma nell’immediato ci ha colpito la sua forma: sono dei piccoli cornetti che speriamo siano di buon auspicio per il progetto che ci ha portato fino a Napoli.
In abbinamento alla componente di peperoncino presente nella pasta (che le ha dato anche il bel colore rosso) abbiamo scelto un condimento di mare: del salmone affumicato ammorbidito con della panna leggera.
Un’altra chicca di questa ricetta è la rucola piccante, un’erba scovata per caso, che ha profumato e leggermente incrementato il piccantino della pasta.

VINO CONSIGLIATO: Trebbiano d’Abruzzo (vino dal colore giallo paglierino, con profumo intenso e delicato, sapore asciutto e vellutato)


Ingredienti:
250g “e Curnucell portafortuna” pasta di semola di grano duro al peperoncino
150g salmone affumicato
100ml panna da cucina light
rucola piccante
succo di limone
sale

Lasciare marinare il salmone a pezzetti nel succo di limone.
Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e condirla con la panna ed il salmone; aggiungere un po’ di acqua di cottura per mantenerla morbida.
Servire con la rucola sminuzzata.

17 commenti:

ines ha detto...

Quanto abbiamo sempre bisogno di portafortuna!!!! Buona serata.

Giuky ha detto...

Buonissimo piatto...poi con il salmone ancora di più:)

speedy70 ha detto...

Avrei propio bisogno di un po' di fortuna in questo momento. . . Grazie dell'augurio, questo piatto è da fare!!!!! Baci ragazze!

Federica ha detto...

Fortissimo il formato di pasta e pure pizzicarello come piace a me. Funzionasse davvero ne afreia ltro che scorta ^_^ Mi piace molto il condimento che avete usateo. Bacioni, buona giornata

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Che sfizio questa pasta la trovo davvero bellissima e lo sapete pur vivendo a napoli nn l'ho mai vista devo correre ai ripari:D!!Baci,Imma

elenuccia ha detto...

rucola piccante?!??? ma da dove salta fuori? non l'ho mai sentita nominare. Io adoro tutto quello che è piccante quindi devo assolutamente procuramela :)

stefy ha detto...

...se questa pasta porta fortuna saremo "costrette" a provarla.....ottima! Un bacino la stefy

Alessandra ha detto...

Dai la apsta col peperoncino incorporato. E se non porta fortuna lei, chi allora??? Buona la vostra scelta del salmone..Un bacio, Ale.

Nel cuore dei sapori ha detto...

originale il formato e ottimo l'accostamento,complimenti!

Simo ha detto...

Un pizzico di fortuna non guasta mai...e che meraviglia condite col salmone, me gusta mucho!

raffy ha detto...

un primo piatto da leccarsi i baffi... lo divorerei subito!

il sapore del verde ha detto...

Una squisita proposta ragazze, davvero appetitosa E con quella nota piccante che ci sta d'incanto... torno dopo una pausa dal blog che spero sia finita, a prestissimo. un abbraccio. Deborah

Cotta e tradotta ha detto...

Che ricetta sfiziosa ragazze! Assolutamente da provare! Un abbraccio ;-)

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

wooooooow che delizia! speriamo che porti fortuna anche a me! Un bacione :D

Ka' ha detto...

Panna panna e salmone è tra le mie preferite, intrigante il tocco di rucola, è ottimo anche il trebbiano in abbinamento! bacioni!

Mila ha detto...

Ma che bel condimento per questa bella pasta...gradirei un piattino anche io, si può fare?

Micaela ha detto...

fortissima questa pasta e ottima di sicuro.

Related Posts with Thumbnails