venerdì 15 agosto 2008

Pastiera salata con orzo e peperoni


Nell'attesa di rifare quella dolce, abbiamo voluto provare la pastiera salata!
Noi abbiamo sostituito il grano con l'orzo e i colori della frutta candita sono stati dati dai peperoni. Come pasta abbiamo voluto utilizzare una pasta brisè perchè secondo noi, tra le varie basi salate, è quella con una componenete un po' più dolce.
Per cucinare i peperoni abbiamo utilizzato l'ormai famosissima pentola Wok, perchè permette una cottura più uniforme, oltre che più rapida.
Come prima volta ci siamo attenute alle dosi della ricetta originale, ma se dovessimo rifarla ridurremmo la quantità di orzo (almeno della metà), perchè la torta era troppo pesante.
Un consiglio: fate attenzione ai tempi di cottura, perchè l'orzo non deve diventare troppo duro ed il formaggio non si dovrebbe sciogliere completamente.
Nel complesso comunque è stato un esperimento ben riuscito.


Ingredienti:
pasta brisé
200g orzo già cotto
200ml latte
1 uovo
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperone verde
1 scalogno
100g robiola
100g pecorino grattugiato
olio evo
2 cucch aceto balsamico
zucchero di canna
paprika
vino rosso
salsa di soia
sale, pepe




Mettere il latte e l’orzo cotto a bollire a fuoco lento, con un pizzico di sale finché avrà assorbito tutto il latte, quindi lasciarlo raffreddare.
Lavare e mondate i peperoni, tagliarli a quadratini piccolissimi e metterli nel wok con un filo d'olio e lo scalogno. Spadellare brevemente a fuoco vivace, insaporire con sale, pepe e paprika, quindi continuare la cottura per circa 10 minuti a fuoco lento, con vino rosso e salsa di soia. Versare l’aceto balsamico e 2 e ½ cucchiai di zucchero e continuare la cottura fino a far evaporare completamente l’aceto.
Aggiungere i peperoni all’orzo, unire la robiola, l'uovo sbattuto, il pecorino grattugiato e mescolare bene; se necessario regolare di sale e pepe.
Foderare uno stampo con la pasta brisé, lasciando la pasta alta sui bordi e versare il ripieno e livellarlo.
Cuocere in forno a 200° per 30-35 minuti circa.

7 commenti:

emilia ha detto...

Che bella idea avete avuto !! Brave, ci si vede a Settembre !! :)

Mariluna ha detto...

Caspitina che idea...ottima.

Siii...a Settembre anch'io, lascio la postazione delle vacanze tra breve, per quaalche giorno di assoluto riposo, prima di rientrare al "fresco".

un bacetto a testa.

Miss Caramella ha detto...

Ciao, il tuo blog è molto interessante. Ci sono finita per caso.
Io ho appena fatto un blog di ricette di cucina, se vuoi, vieni a trovarmi.
Ciao

manu e silvia ha detto...

Buone vacanze a chi le ha appena iniziate!
Per miss caramella: abbiamo dato uno sguardo al tuo blog....molto carino, abbiamo apprezzato particolarmente la ricetta del latte alla mandorla (ne siamo ghiotte!!).

giucat ha detto...

Ma che bella idea!! Non avevo mai pensato di usare i cereali anche nelle torte salate! Ottimo suggerimento! Cat

maya ha detto...

Carino il blog.. non ero mai passata di qua.. bella l'idea della pastiera salata.. è da copiare!!!!

Claud ha detto...

Vedo con piacere che vi piace sperimentare! Complimenti!

Related Posts with Thumbnails