venerdì 13 giugno 2014

Canederli di segale e salmone affumicato con crema di panna al pesto di basilico

Che ne dite di preparare i canederli in una variane più estiva? 
Le ricette che proponiamo sul blog per questo piatto tipico trentino sono ancora molto lontane dalla classica preparazione in brodo, non perchè non ci piaccia, anzi è un piatto unico completo e gustoso, ma ammettiamo che la versione asciutta si presta a talmente tante combinazioni, che merita davvero la prova.
Questa volta, poichè ormai sembra arrivata a tutti gli effetti l'estate, abbiamo ideato una ricetta che meglio si adatta, perfettissima anche servita a temperatura ambiente.
Abbiamo combinato del pane di segale, dal sapore rustico e deciso, con il gusto inteso e fresco del salmone affumicato; il tutto poi è stato servito con una delicata crema di panna e pesto di basilico che, oltre a profumare il piatto, hanno contribuito ad ammorbidire e, perchè no, rinfrescare questa complessa portata


Ingredienti per 15 canederli
360g pane raffermo alla segale
250g salmone affumicato a filetti
70ml panna da cucina leggera
300ml latte di riso
2 uova
30g pesto di basilico
farina
foglie di basilico
lemong grass
1/3 limone
olio evo
sale, pepe dell’India in grani

Spezzettare il pane grossolanamente in una ciotola, sbattere le uova con il latte ed unirle al pane, quindi insaporire con lemon grass e sale.
Tagliare i filetti di salmone in piccoli pezzi ed unirli al pane; aggiungere quindi le foglie di basilico sminuzzate, il succo di limone, il pepe macinato e mescolare bene.
Con le mani bagnate formare 15 palline (strizzandole del liquido in eccesso) e passare nella farina.
Cuocere i canedeli nel piatto crisp, oliato sul fondo, per circa 30 minuti, rigirandoli spesso
Mescolare il pesto di basilico con la panna ed un po’ di olio.

Servire i canederli con la crema di panna al pesto.

9 commenti:

Kittys Kitchen ha detto...

bocconcino particolare, interessante l'utilizzo della farina di segale!

m4ry ha detto...

Complimenti è una bellissima interpretazione la vostra :) Mi è venuta voglia di provare. Felice week-end :)

m4ry ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pamy ha detto...

bellissimo piatto,ma sai che non ho mai assaggiato i canederli?? devo assolutamente provare, e devo dire che asciutti e non in brodo sembrano piu gustosi;)

Betty ha detto...

wow... da provare!
brave.
buon w.e.

Maria Grazia ha detto...

Questa immagine sublime attirava la mia attenzione ogni volta che buttavo un occhio alla mia blog roll. Ero convinta di avervi manifestato già il mio apprezzamento ed invece scopro di non averlo ancora fatto. Magnifica interpretazione, ragazze. Siete bravissime!

speedy70 ha detto...

Originalissimi questi canederli, brave ragazze!!!!!

Serena ha detto...

Anch'io i canederli li preferisco asciutti, l'idea di condirli col pesto li rende gradevolissimi anche nella bella stagione, anche se qui, ohibò, è tornato il fresco!

La cucina di Esme ha detto...

Mangiati solo in brodo per cui per me questi sono assolutamente da provare
Baci
Alice

Related Posts with Thumbnails