sabato 24 marzo 2012

E' arrivata la primavera? Eccovi la nostra torta mimosa salata

Una ricetta che si caratterizza per una base diversa ed una farcia delicata e leggera.
Una frolla senza uovo, quindi un po’ più croccante e meno pesante, ma aromatizzata in verde: abbiamo infatti pensato, per dare tono e colore, di unire nell’impasto un po’ di spinaci. L’idea, almeno dal punto di vista estetico, si è rivelata davvero buona,   per il gusto…sinceramente pensavamo si sarebbero sentiti un po’ di più.
Nella farcia solo verdure dai toni delicati e leggeri: zucchine ormai quasi di stagione ed i pisellini di Baone, rinomati proprio per la loro dolcezza. A questi abbiamo aggiunto mais e qualche pomodoro secco per un tocco di colore e di gusto.
Come formaggio volevamo qualcosa di semplice e che legasse tra loro le verdure senza nasconderle: la panna acida, grazie alla sua consistenza cremosa ed al gusto meno acidulo dello yogurt, si è rivelata un ingrediente perfetto.
Per la cottura in forno abbiamo utilizzato lo stampo a tortiera cannellata - Gardenia della Guardini, dalle sponde alte e dai contorni ondulati, perfetto insomma per le nostre quiche.


Ingredienti:
Per la base:
160g farina ai cereali
100g farina 00
55g spinaci precotti
2 cucch olio evo
noce moscata
sale
Per la farcia:
388g zucchine a cubetti
115g patate a pasta gialla
125g pisellini di Baone
70g mais dolce precotto
2 pomodori secchi
3 fette speck
1/3 cipolla bianca
180g panna acida
olio evo
vino bianco
1 uovo
1 cucch pane grattugiato
1 cucch sabji masala
sale, pepe bianco

Setacciare le farine e mescolarle con gli spinaci; aggiungere l’olio ed insaporire con noce moscata e sale. Impastare aiutandosi con l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo.
Lasciar riposare in frigo per circa 30 minuti.
Lessare le zucchine e le patate a cubetti.
Affettare la cipolla e farla soffriggere in padella con l’olio, unire i pisellini e portare a cottura con il vino bianco.
Aggiungere poi le zucchine, le patate, il mais e per ultimi i pomodori secchi a pezzetti. Insaporire con sabji masala, pepe e sale.
A fuoco spento amalgamare alle verdure con la panna acida.
Sbattere l’uovo ed unirlo alla farcia assieme al pane grattugiato.
Stendere la pasta, disporre sul fondo le fette di speck e coprire con le verdure.
Cuocere in forno a 200° con funzione ventilata per circa 37 minuti.

15 commenti:

Mary ha detto...

Che meraviglia!

v@le ha detto...

Che buona! un vero assaggio di primavera :)

Donaflor ha detto...

adoro le torte salate! questa è uno spettacolo! ideali per i picnic!

Claudia ha detto...

Preferisco questa versione a quella dolce!!!! molto ma molto saporita e ricca.. e voi sapete che amo le torte rustiche.. smackk e buon w.e. :-)

raffy ha detto...

stupendaaaaaaa! buonissima!!!

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Che bella idea la versione salata della mimosa ...
Ciao Ragazze se passate a trovarci c'è un regalo anche per voi ...
Un bacione dai viaggiatori golosi ...

Federica ha detto...

Ragazze siete fenomenali :) Quella frolla ai cereali e spinaci abbinata al ricco ropieno dev'essere una favola. Un bacione, buona domenica

Daniela ha detto...

Che idea geniale, brave ragazze. Buona domenica Daniela.

Renza ha detto...

Che bell'idea questa torta salata! Mi piace la frolla agli spinaci, è perfetta con le altre verdure!!
Buona domenica!

Mammazan ha detto...

E' un pò che non passo qui da voi ma come sempre mi stupite per l'originalità delle vostre ricette e questa non fa eccezione
Un bacione

Simo ha detto...

che bei colori e profumi primaverili.....
Un abbraccio ragazze!

Lauradv ha detto...

La torta mimose salata è una vera leccornia!

Chiara Giglio ha detto...

che originale, mi piace da matti !

germana ferrari ha detto...

Non avrei mai pensato alla torta mimosa salata...
Brave ragazze!!!
baci baci

LAURA ha detto...

Ma che bella, deve essere buonissima, complimenti per l'originalità!!!
Baci

Related Posts with Thumbnails