venerdì 14 ottobre 2011

Direttamente dal Giappone: la Yakisoba alle verdure agrodolci

La yakisoba è uno dei piatti giapponesi più famosi, è legata ai Matsuri, ossia festival che hanno origine da tradizioni popolari contadine o da ricorrenze e cerimonie religiose giapponesi.
La yakisoba si prepara saltata alla piastra, è principalmente condita con zenzero tagliato alla julienne, foglie di cavolo, e una apposita salsa vegetale (simile alla salsa di soia, ma più densa) ed infine una guarnizione di maionese giapponese (che ha un sapore totalmente diverso dalla nostra!).
Questa pietanza viene cucinata al momento sul Teppanyaki, una grande piastra di ferro costantemente riscaldata da un fornello a gas (il gran caldo che genera è anche il motivo per cui il rivenditore porta sempre una tipica fascia sulla fronte); viene servita in un recipiente di plastica e consegnata al cliente con una coppia di Hashi, le bacchette indispensabili per questo tipo di cibo.
Si tratta nei fatti di spaghetti simili a quelli di riso, reperibili anche nei nostri supermercati, ma decisamente più gustosi e con un metodo di cottura completamente diverso e molto rapido.
Non volendo discostarci dalla tradizione, abbiamo scelto di condire la yakisoba con delle verdure agrodolci, rigorosamente insaporite con l’apposita salsina.
La possibilità di assaggiarli ci è stata data da un’amica, che ha pensato a noi direttamente dal Giappone.


Ingredienti
165g Yakisoba
160g verdure agrodolci (peperoni, carote, cipolle, zucchine, fagiolini e sedano)
1 cucch.no salsa vegetale
olio evo
In una padella, con un filo di olio evo, far insaporire le verdure; unire la yakisoba e farla saltare finchè non si amalgama, aromatizzando con la salsa.
Servire immediatamente.

17 commenti:

Elena ha detto...

che bello questo piatto, mi fa venire una voglia

Shade ha detto...

fa sempre piacere scoprire nuove tradizioni culinarie! e questo piattino è davvero invitante!

Lauradv ha detto...

Ma che bel piatto! E che fortuna avere avuto il prodotto "originale" :)

Federica ha detto...

Io conosco davvero poco della cucina etnica ma questo paitto sembra molto gustoso. Mi piace molto il gusto agrodolce. Un bacio, buon we

Mary ha detto...

Che buono dev'essere questa pasta cosi colorata!

raffy ha detto...

meravigliosi... deliziosi!!!

Raffaella ha detto...

Ma che sfiziosissimo piatto orientaleggiante! Mi piace! Bravissime ragazze!
Buon fine settimana!

Max ha detto...

Non la conoscevo e penso che se la assaggiassi mi sarebbe piaciuta moltissimo...ciao.

NUVOLETTA ha detto...

Interessante! Ciao

Elisa ha detto...

Mai mangiati ma mi intrigano tantissimo!!! :)

v@le ha detto...

devo provare anche questa! :P

rebecca ha detto...

in cina non mi è capitato di mangiarlo , forse ero nella regione...sbagliata , piatto molto interessante , un abbraccio
ciao Reby

honey82 ha detto...

Che meravigliaaaa!!!:-P
Bravissime e felice domanica**

Deborah ha detto...

Wow...io sono ignorantissima per quanto riguarda la cucina Giapponese :-( Però ciò non toglie che potrei sempre cominciare provando questa !! Meravigliosa!!

Lefrancbuveur ha detto...

Non conoscevo...da approfondire...:)

Pecorella di Marzapane ha detto...

Quanto amo i gusti esotici!! Proverò a replicare ^.^

Tiziana

La cucina di Molly ha detto...

Per me è un piatto insolito,ma penso che sia molto squisito! Da provare! Ciao

Related Posts with Thumbnails