giovedì 4 giugno 2015

Straccetti di pollo e cipolle dolci alla panna, profumati alle erbe aromatiche

Un'idea per rendere le cipolle più digeribili e leggere, ma anche per realizzare un piatto unico delicato e morbido.
La varietà di cipolle utilizzata per questa ricetta si presta particolarmente bene per la cottura al cartoccio: si riesce infatti ad ottenere, senza aggiungere alcun condimento, una preparazione meno pesante e certamente più gustosa.
Proprio avvalendoci di tale modalità di cottura, le nostre cipolle si sono rivelate perfette da abbinare con degli straccetti di pollo aromatici e cremosi. L'aggiunta delle erbette aromatiche, mescolate con la panna acida, hanno amalgamato i sapori e dato una nota di freschezza e leggerezza al piatto.
Una ricetta che consigliamo di sperimentare per la sua particolarità e semplicità, soprattutto se, come noi, amate il profumo che le erbe aromatiche di stagione sono in grado di conferire ad ogni piatto.
Per accompagnare questa spadellata, ci siamo cimentante nella preparazione del pane naan aromatizzato con burro alle erbe e curry: semplice e ricercato, quindi perfetto da abbinare.


Ingredienti per 2 persone:
295g petti di pollo
brodo vegetale
erbette aromatiche: (menta, rosmarino, salvia, maggiorana, basilico)
110ml panna acida
570g cipolle bianche dolci
1 cucch farina di riso
burro alle erbe aromatiche
olio evo
sale rosso, pepe bianco

Tagliare a straccetti la carne e condirla con rosmarino, basilico, salvia e menta, l'insaporitore per carne Cannamela e la farina; lasciare marinare per circa un'ora.
Mondare le cipolle, inciderle a croce in superficie ed avvolgerle nel cartoccio; cuocerle in forno a microonde per circa 25 minuti (devono rimanere morbide).
Scaldare l'olio in padella con una puntina di burro alle erbe, unire la carne e, bagnando con un pò di brodo, portare a cottura. Insaporire con sale e pepe.
Quando gli straccetti saranno cotti, aggiungere nella padella le cipolle, la maggiorana, qualche altra foglia di salvia e ago di rosmarino e, per ultima, la panna acida.
Tenere sul fuoco finchè non inizia ad addensare. Servire la spadellata di pollo e cipolle con pane naan.

9 commenti:

Maria Grazia Maineri ha detto...

Mangio prevalentemente carne bianca e cerco sempre di variarne la preparazione. Questi bocconcini sono davvero una squisitezza. Ottimo piatto, ragazze. Preso nota. :)
Un grande abbraccio e buona giornata!

Damiana ha detto...

Faccio gli straccetti di pollo in tante maniere e oggi mi avete dato un'altra idea da provare quanto prima!E ci vorrebbe anche il pane,ne immagino profumi e sapore..Grazie care!

Claudia ha detto...

Buonissimi gli straccetti dipollo!! mi avete dato un'altra buona idea per cucinarli.. così belli cremosi ed aromatici.. smack

elenuccia ha detto...

Non ho mai cotto le cipolle col metodo del cartoccio. Davvero interessante

Paola Sabino ha detto...

Non sono mai stata amante delle cipolle, ma ultimamente mi sto convincendo a provarle :) la cottura al cartoccio e l'abbinamento a questi straccetti profumati mi attira particolarmente :)

Federica ha detto...

amo moltissimo le cipolle, le ho mangiate giusto stasera a cena ma non ho mai provato la cottura al cartoccio. mi avete dato una bella idea, anche per rendere più gustosa e saporita la carne di pollo.
un bacio, buona serata

Giuliana Manca ha detto...

Molto appetitosi!!!!

Emanuela Leveratto ha detto...

a me il pollo piace tantissimo! anche le cipolle mia mamma riesce a mangiarle anche crude non so come faccia! io no le devo un pochino stufare :) mi piace il vostro piatto!

Anonimo ha detto...

Ma il cartoccio lo fai con la carta forno?
Marta

Related Posts with Thumbnails